Arriva il primo libro in italiano sul growth hacking

Sembrava oramai un sogno ed invece finalmente stanno arrivando i primi libri in italiano sul growth hacking. Vista la diffusione del fenomeno soprattutto oltreoceano, – che è proprio dove questa tipologia di marketing o meglio questo sistema di comunicazione è nato inizialmente – i testi che parlano del fenomeno del growth hacking erano quasi esclusivamente in inglese. Poi è arrivato prima il libro firma di Luca Barboni e Federico Simonetti: “Growth hacking: fai crescere la tua impresa online“. Questo volume è dedicato interamente al mondo del growth hacking ha come scopo quello di affrontare in maniera molto precisa tutti gli argomenti che riguardano il modo di fare impresa direttamente online garantendo la crescita esponenziale della propria attività, passo dopo passo attraverso dei meccanismi precisi e dettagliati conditi da creatività ed originalità.

Il secondo libro porta invece la firma di Fabio Morelli la cui uscita è prevista per la fine di maggio.
Il titolo del libro è “Growth Hacking: il segreto di Airbnb, Instagram, Dropbox e molte altre aziende” e si presenta come un’interessante e coinvolgente introduzione all’argomento.

Se vuoi approfondire la cosa qui trovi la lista dei migliori libri sul growth hacking in italiano e non.

Il successo del fenomeno del growth hacking

Il fenomeno del growth hacking aveva necessariamente bisogno di essere teorizzato in quanto comunque, non era facile riuscire a capire quale fosse il compito effettivo di un esperto delle nuove tecnologie per diventare poi, di fatto, un growth hacker. È proprio per dare una risposta a coloro che non masticano bene l’inglese e preferivano leggere nella propria lingua un testo sul settore, che è stato pubblicato questo libro interamente in italiano, che analizza quelli che sono i modelli delle aziende start up che sono riuscite ad investire sul fenomeno del growth hacking.

Ed hanno ottenuto il successo sperato! Il libro è stato pubblicato qualche settimana fa ed in pochissimo tempo è riuscito a creare una base di tipo teorico, anche in Italia, rispetto a tutti quelli che sono i mix creativi legati al mondo del marketing, che sono poi gli ingredienti principali con cui ogni esperto deve confrontarsi necessariamente. E’ con questo scopo quindi, che vengono anche riportate nel volume, testimonianze di esperti del settore e di imprenditori di start up diventate poi famosissime.

Attraverso questi volumi e, più in generale, in tutte le guide che stanno nascendo in rete giorno dopo giorno sul fenomeno marketing più famoso di tutti i tempi, che si sta riuscendo finalmente a capire qual è la portata di questa nuova tipologia di marketing. Sempre più aziende si stanno perciò affidando al sistema del growth hacking. Insomma, partendo dalle basi teoriche, gli autori del libro “Growth hacking: fai crescere la tua impresa online” riusciranno ad aiutare i propri lettori in maniera pratica con una serie di consigli, per far crescere in modo esponenziale ed in pochissimo tempo le loro aziende online.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*